giovedì 11 dicembre 2008

Anch'io simpatico (III puntata - fine)


"Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare". John Belushi in Animal House.

Ci rinuncio. Mi arrendo. Non sarò mai politicamente simpatico. Non riesco a essere in sintonia con l'opinione pubblica, anzi, penso che chi fa politica spesso non debba pensare come la maggioranza. La politica non deve adagiarsi sulle opinioni comuni ma cambiarle.
Così, sprofondando in questi pessimistici pensieri, mi sono imbattuto in un articolo su La Repubblica che dava conto dei commenti della stampa britannica sull'attuale momento politico del Regno Unito.


Secondo tutti i commentatori il clima da quelle parti è radicalmente cambiato con l'impatto della crisi economica. Mentre da mesi tutti annunciavano la prossima disfatta dei laburisti e la morte politica del premier Gordon Brown, oggi le cose vanno molto diversamente. Le misure di Brown in campo economico e il suo stile piuttosto austero e ruvido vengono molto apprezzati dall'elettorato e così i laburisti sono tornati in vantaggio e, in quanto a popolarità, Brown strapazza il leader dei conservatori David Cameron (un autentico fighetto tutto simpatia).
Lo scozzese Brown è l'esatto contrario del politico simpatico e telegenico. Ombroso, cieco di un occhio, per niente brillante e piuttosto sovrappeso, è stato per un decennio la sostanza del new labour mentre Tony Blair ne era l'immagine.


Per spiegare questo burbero scozzese è sufficiente ricordare la sua battuta d'esordio all'ultima conferenza programmatica del Partito laburista: "Non sono qui per piacervi, ma per risolvere i problemi".
Grande. Evviva la perfida Albione.



Si, lo so che gli italiani non sono gli inglesi.

2 commenti:

fritz ha detto...

God save our gracious Queen
Long live our noble Queen,
God save the Queen:
Send her victorious,
Happy and glorious,
Long to reign over us:
God save the Queen.

O Lord, our God, arise,
Scatter thine enemies,
And make them fall:
Confound their politics,
Frustrate their knavish tricks,
On thee our hopes we fix:
God save us all.

Thy choicest gifts in store,
On her be pleased to pour;
Long may she reign:
May she defend our laws,
And ever give us cause
To sing with heart and voice
God save the Queen.

diogene ha detto...

God save the queen her fascist regime
It made you a moron a potential h bomb !

God save the queen she aint no human being
There is no future in englands dreaming

Dont be told what you want dont be told what you need
Theres no future no future no future for you

God save the queen we mean it man (God save window leen)
We love our queen God saves (God save... human beings)

God save the queen cos tourists are money
And our figurehead is not what she seems
Oh God save history God save your mad parade
Oh lord God have mercy all crimes are paid

When theres no future how can there be sin
Were the flowers in the dustbin
Were the poison in your human machine
Were the future your future

God save the queen we mean it man
There is no future in englands dreaming

No future for you no future for me
No future no future for you

Il pezzo dei Sex Pistols, scritto in occasione del giubileo di Elisabetta II nel 1977, venne proibito in tutte le radio britanniche, ciononostante fu il più venduto del periodo.